Every Software Solutions

SDS FullService

Catalogazione & Assessment SDS

Per RSPP e HSE Manager

Il servizio che mette ordine nell’archivio delle tue Schede Dati di Sicurezza (SDS)

Un archivio delle SDS organizzato

Il primo passo per una corretta gestione delle Schede Dati di Sicurezza

Tramite il servizio di Catalogazione & Assessment SDS siamo in grado, in pochi giorni, di censire e catalogare tutte le Schede Dati di Sicurezza presenti in azienda.

Con il nostro metodo di lavoro, consolidato in anni di esperienza sul campo e l’utilizzo di tool tecnologici specializzati, evidenziamo le SDS duplicate, individuiamo le SDS inutili e accantoniamo (ma non eliminiamo!) le SDS obsolete.

I risultati del servizio di Catalogazione & Assessment

Catalogazione & Assessment Schede Dati di Sicurezza (SDS) è il primo passo verso una corretta gestione delle SDS.

Al termine del servizio potrai:

9

Riconoscere le SDS obsolete o riferite ai prodotti non più in uso

9

Evidenziare eventuali Schede Dati di Sicurezza duplicate

9

Valutare lo stato di aggiornamento delle SDS per ogni sito produttivo e per ogni fornitore/produttore

9

Programmare le attività di aggiornamento delle Schede Dati di Sicurezza, cioè le richieste da fare ai tuoi fornitori/produttori

Come riorganizzare e mettere ordine nell’archivio delle tue SDS?

Archiviare le Schede Dati di Sicurezza (SDS) in cartelle e organizzarle tramite file Excel è un metodo spesso utilizzato, ma che presenta limiti nell’affidabilità delle informazioni, oltre ad essere una attività molto dispendiosa in termini di tempo.

La gestione delle SDS e dei relativi dati chimici costituisce un patrimonio informativo aziendale che non può essere gestito tramite cartelle e file di difficile sincronizzazione ed aggiornamento.

Il nostro metodo di Catalogazione & Assessment permette di centralizzare rapidamente tutti i tuoi documenti e dati essenziali per permetterti una visione globale del tuo portfolio SDS e per segnalarti le azioni più opportune.

Scopri come ordinare il tuo archivio SDS!

Un percorso per imparare attraverso esempi e casi concreti

Scarica il White Paper del Servizio di Catalogazione & Assessment SDS per avere maggiori informazioni, approfondimenti ed esempi pratici!

Altri documenti di interesse: 

Risultati di un analisi di Catalogazione & Assessment SDS

 

È stata condotta un’analisi del materiale documentale (SDS) in un’azienda con tre siti produttivi, con le SDS archiviate in tre cartelle di rete contenenti 713 documenti.

Tale azienda è considerata essere rappresentativa delle società mediamente presenti sul mercato italiano.

Sono di seguito presentati solo alcuni risultati relativi all’analisi documentale che è stata condotta.

Distribuzione delle SDS per sito produttivo

Questa è la rappresentazione della distribuzione delle SDS per ogni sito di produzione di un azienda. Le Schede Dati di Sicurezza provengono da tre cartelle di rete contenenti 713 documenti.

Sono state esaminate 713 SDS in totale ed è stata accertata la distribuzione nei 3 siti relativi alla medesima società.

  • il sito 1 dispone della maggior parte delle SDS (> l’80%)
  • il sito 2 dispone di un centinaio di SDS (<20%)
  • il sito 3 solo poche decine (<5%).

Distribuzione di ciascun fornitore

Dall’analisi è possibile evidenziare la distribuzione dei fornitori presso i vari Siti.
In questo esempio, si vede il dettaglio dei produttori con il numero di SDS del Sito 2.

Ripartizione delle SDS per fornitore

La distribuzione sulla lista A-B-C delle SDS per fornitore del documento è rappresentato in questa figura; essa conta 133 nominativi: i primi 27 (il 20%) sono fornitori di ben il 75% delle SDS.

Distribuzione delle SDS per anno e per fabbricante

È stata elaborata anche un’analisi che ha consentito di suddividere i documenti per fornitore, per l’anno a cui risalgono le Schede Dati di Sicurezza possedute e viceversa.

L’analisi della revisione delle varie SDS possedute permette di calcolare, a livello totale e per Sito, la distribuzione nel tempo rispetto alla loro emissione, oltre una scansione anno per anno.

Indice di vetustà delle Schede Dati di Sicurezza

È inoltre possibile calcolare l’indice di vetustà delle SDS, ovvero il numero di anni/mesi medi trascorsi tra la data di revisione (riportata sul documento) e la data corrente.

Questo dato è ottenibile a livello generale, per Sito e per fornitore di SDS. Con questo indice si può comprendere velocemente lo stato di aggiornamento medio del proprio portafoglio di SDS.

Un buon indice di vetustà è circa pari a 2, il che significa che, mediamente, le SDS che si possiedono sono state aggiornate nell’anno corrente o in quello precedente.

In questo caso si rileva che è di quasi 4 anni e mezzo.

Duplicazione delle SDS

Un altro risultato significativo è quello che consente di evidenziare la duplicazione delle SDS possedute, ovvero la situazione in cui sono presenti più documenti relativi allo stesso prodotto, dello stesso fornitore e redatti nella medesima lingua, sia che abbiano la stessa data di revisione sia con date di revisione differenti.

Uno specifico report indica tutti i casi di questo tipo e permette di analizzare le specifiche situazioni.

Nel primo caso si notano ben 7 SDS presenti nella cartella del SITO_1, con 5 diverse date di revisione.

Nel secondo caso si nota che nel SITO_1 sono presenti 2 SDS, con diverse date di revisione, ma si determina anche che SITO_3 è in possesso della sola versione “vecchia” della SDS, il che farebbe concludere che presso questo sito non è stato reso disponibile l’aggiornamento del documento.

Una volta identificate, vengono eliminate le SDS duplicate e viene mantenuto un solo documento, quello con la data di revisione più recente.

Le SDS duplicate, in diversi casi, facevano operare i responsabili di alcuni Siti dell’azienda con SDS più vecchie di quelle già in possesso dei colleghi di altri Siti.

 

Report delle SDS duplicate

SDS duplicate dello stesso prodotto

SDS duplicate in vari siti di produzione

Risultati del processo di demoltiplica

Il numero delle SDS che persistono a valle dell’eliminazione dei duplicati è di 554 documenti, con una riduzione superiore al 22%.

Grazie all’eliminazione delle SDS più vecchie, nei casi di SDS duplicate, anche l’indice di vetustà risulta migliorato, passando da circa 4,5 anni a poco più di 3,5 anni (Figura 9).

A fronte dell’eliminazione delle SDS duplicate, si vede che solo nel caso di un singolo prodotto sono presenti 2 SDS e, come si nota nel relativo dettaglio, ciò è corretto, in quanto si tratta dello stesso prodotto (nel caso reale era una sostanza) proveniente da due diversi produttori.

L’azienda è ora in possesso di dati “ripuliti” per valutare se e come procedere con un’attività di aggiornamento del portfolio delle SDS possedute.

Servizi per le Schede Dati di Sicurezza (SDS)

Catalogazione & Assessment SDS

Catalogazione & Assessment SDS

Censiamo e cataloghiamo le SDS presenti in azienda, eliminando i duplicati, quelle inutili e quelle obsolete.

Ricerca e aggiornamento SDS

Ricerca & Aggiornamento SDS

Recuperiamo le SDS mancanti oppure gli aggiornamenti necessari contattando il fornitore.

Indicizzazione Schede dati di sicurezza

Indicizzazione SDS

Generiamo, tramite estrazione automatica, l’archivio digitale delle SDS con i dati chiave per effettuare consultazioni, analisi e ricerche su tutte le sostanze e le miscele in uso.

Servizi professionali SDS

Servizi Professionali

I servizi dei nostri Partner chimico-regolatori: un team di esperti REACH, CLP, salute e sicurezza (D.Lgs. 81/08) e normative ambientali. 

Il nostro team è a tua disposizione per aiutarti a gestire le SDS e a tenere sotto controllo le sostanze pericolose!